Le Lame

Centro Ippico in Umbria

Programma manifestazioni 2016
Programma manifestazioni 2016
Programma concorsi 2016
Programma concorsi 2016
Memorial Lorenzo Attili 2016
programma concorsi 2016
PROGRAMMA CONCORSI 2016
Le Lame International
Italian Arabic English French German Japanese Russian Spanish
    Notizie dal centro                                                                        Prossimi concorsi
Dove dormire in Umbria

Dove Dormire in Umbria

Classifiche in tempo reale

Luglio 2016
L M M G V S D
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Europei giovanili: Il risultato degli Young rider

Millstreet PanL’Italia degli Young riders ha chiuso la gara a squadre con un totale di 28 penalità. Il team composto da Matteo Leonardi (16) su Lasciva del Terriccio (Prop. Agrilandia Srl); Camilla Franci (8) in sella a Festo Van Paemel (Prop. Magic Horse), Filippo Garzilli (16) in sella a Adelscot (Prop. Filos Srl) e l’agente Emanuele Massimiliano Bianchi (4) in sella a Zycalin W (Prop. Matterhorn Springen SA) ha concluso all’11esima posizione della classifica e purtroppo non avrà accesso alla seconda manche in programma domani.

Buona prova, invece, per Robert Bernasconi che in sella a Leshtago (Prop. Stefania Fossati) ha ultimato la prova individuale senza alcun errore agli ostacoli. Domani in campo gli Junior azzurri per la gara a squadre di categoria. In campo per l’Italia: Guido Franchi, Francesco Correddu, Giacomo Casadei e Tommaso Gerardi. A titolo individuale Ignazio Uboldi. Domani riposano i children.


EUROPEI GIOVANILI: ITALIA CHILDREN DI BRONZO A MILLSTREET

italiaMillstreetGli azzurrini costringono al barrage la Germania. Oro alla Spagna

 

L'Italia children è medaglia di bronzo a squadre ai Campionati Europei giovanili di Millstreet in Irlanda. E' un'Italia davvero sensazionale quella che oggi, giovedì 28 luglio, al termine di una gara combattutissima e al cardiopalma, è salita sul terzo gradino del podio continentale. La più “giovane” Italia, che a meno di una settimana dal successo della prima squadra a Dublino risponde con un risultato importantissimo. Gli azzurrini guidati dal team manager Stefano Scaccabarozzi e dal tecnico federale Eric Louradour hanno messo all'angolo la Germania, costringendo il team tedesco a uno spettacolare barrage pieno di emozioni per l'assegnazione della seconda e terzo posizione del Campionato, che ha visto in campo ben 18 diverse nazioni.

 

Il team composto da Milla Lou Jany Polizzi (0/0/0; 41”67) in sella a Qara Mai (Prop. C.I. San Damaso), Matteo Orlandi (6/4/0; 42”17) su Cantiano (Prop. Simonetta Roccabella), Beatrice Bacchetta (0/0/0; 35”47) su Fanthasia (Prop. Gabriele Pina), e Lorenzo Correddu (4/0/4; 33”) su Touche d’Arrogance (Prop. Bart Gommeren Sporthorses & Fabrie Sporthorses) aveva chiuso la prima manche con 4 penalità e migliorato la prestazione nella seconda, chiudendo con 0. Gli azzurrini non hanno mai smesso di combattere fino alla fine del barrage. Polizzi, Bacchetta e Orlandi mettevano la firma su un netto a testa.E' toccato poi a Lorenzo Correddu provarci. Serviva un tempo migliore di quello della Germania, che aveva chiuso con 4 netti il barrage. Quello di Lorenzo e Touche d'Arrogance è stato un percorso velocissimo chiuso nel tempo, il migliore, di 33”75, ma purtroppo è stato macchiato da un errore. Italia è dunque di bronzo a Millstreet. Argento per la Germania e medaglia d'oro per la Spagna (1 penalità).

 

 

E' un'Italia che sorride quella dei children, che hanno dato prova di grande carattere e che ha messo a segno un risultato importantissimo per l'equitazione italiana, ottenuto, peraltro, da quattro giovani guerrieri. A congratularsi di persona con gli azzurrini è stato il Presidente della FISE Vittorio Orlandi presente a Millstreet per assistere al Campionato Europeo.


Garcia subito in evidenza a Hickstead

Garcia gitano proliIl cavaliere italiano si aggiudica prova a fasi consecutive

 

Subito in evidenza l’Italia a Hickstead in Gran Bretagna nella tappa di Furusiyya FEI Nations Cup™ Europa divisione 1.

 

Le note dell’inno di Mameli suonano per la vittoria di Juan Carlos Garcia nella prova a fasi consecutive di oggi, giovedì 28 luglio.

 

Il cavaliere italiano in sella a Gitano v Berkenbroeck (Prop. C.E. Rotarott Asd) ha chiuso la gara senza errori e nel tempo di 33”31 alla seconda fase.

 

Erano 49 i binomi alla partenza.

 

Classifica   


Questo sito usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione ed altre funzioni. Utilizzando il sito si accetta che questi tipi di cookie vengano posti sul proprio dispositivo.

Mostra l'informativa sulla privacy

I cookie sono stati rifiutati. Questa scelta può essere cambiata in un secondo momento.

Si è acconsentito a porre i cookie sul proprio dispositivo. Questa scelta può essere cambiata in un secondo momento.